Mercato
fiori piante
toscana

Mercato
fiori piante
toscana

Mercato
fiori piante
toscana

Centro di commercializzazione di pescia

All'interno del complesso immobiliare denominato "Centro Comicent", di proprietà del Comune di Pescia, dal 2013 viene svolto il servizio pubblico di mercato all'ingrosso dei fiori tramite l'Azienda Speciale costituita dal comune, dopo il fallimento del consorzio Comicent.
Il nuovo mercato dei fiori di Pescia, incastonato tra i borghi storici e strategici di Collodi Castello ed Uzzano Castello, al di sotto del Convento francescano di Colleviti, è stato selezionato tra le opere di interesse storico artistico realizzate dal 1945 ad oggi.

Le superfici a disposizione del mercato sono le seguenti:Salone contrattazioni 10.300mq; Uffici 2.050mq; Area carico/scarico coperta per 3.750 mq; superficie a parcheggio di 26.000 mq; 89 Magazzini per 10.000 mq; 55 Box per altri 2.000 mq; Celle Frigo per 3.080 mq corrispondenti ad un volume di circa 9.500 mc; 1.870 mq di serre per piante in vaso, oltre un'area a verde 25.500 mq. Viabilità ad anello con tre punti di ingresso/uscita su strade provinciali e comunali. Il Centro è adiacente alla stazione ferroviaria.

Clicca qui per la planimetria generale dell'area di mercato.

Il Mercato dei fiori di pescia

Dal 1928 ad oggi

Il mercato dei fiori di Pescia nasce in Piazza Grande davanti al palazzo del Vicario.
Nel 1928 (ai sensi del R.D. 15.10.1925 n. 2578) fu istituito un vero e proprio mercato in Piazza del Grano sotto una grande tettoia in cemento armato.
Dal 1950 il mercato si svolgeva nella struttura apposita di Via Amendola, fino al 1988 quando entrò in funzione il nuovo Centro di Commercializzazione di Castellare di Pescia, voluto dall'Amministrazione Comunale.

Servizi offerti

Il mercato a disposizione dei suoi operatori

- Promozione e marketing dei prodotti commercializzati;
- Rilevazione e pubblicazione settimanale dei prezzi;
- Sub concessione di magazzini, box, uffici;
- Noleggio posti vendita e parcheggio;
- Bar;
- Fornitura acqua per irrigare piante e conservare fiori recisi, gratuita;

- Telecamere per controllare le aree sensibili del Mercato e garantire maggiore sicurezza;

- Sistema automatizzato degli accessi;

- Apertura degli uffici per 12 ore al giorno;

- Citofoni per facilitare gli interventi;

- Automatizzazione delle luci per fasce orarie e utilizzo di sistemi crepuscolari per le aree esterne.

NEWS

MeFiT pubblicato il Quaderno di idee

Il Quaderno di idee è disponibile gratuitamente per chiunque fosse interessato, previa richiesta scritta per mail all'indirizzo ufficio@mercatodeifioridellatoscana.it

NEWS

Corso Formazione Personale Addetto preparazione carrelli da spedizione

02 Luglio 2019

NEWS

MeFiT - Arriva il quaderno di idee

Un quaderno di idee di esperti di vari settori che raccoglie le potenzialità del Mercato di Pescia

MERCATO FLORICOLO DELLA TOSCANA: AL VIA IL RILANCIO DEL MeFiT

NEWS

Servizio risparmio energetico dell'illuminazione

L'Azienda Speciale "Mercato dei Fiori della Toscana" (MeFiT) al fine di realizzare un risparmio energetico per l'illuminazione artificiale del complesso immobiliare sede del Mercato dei Fiori di Pescia, invita, attraverso avviso pubblico, società di servizi energetici (ESCo), a manifestare il proprio interesse per l'affidamento del servizio di risparmio energetico.

Avviso visionabile anche sul sito: https://start.toscana.it/

NEWS

MERCATO FLORICOLO DI PESCIA: UN QUADERNO DI IDEE PER IL FUTURO

Martedì 21 maggio al MeFiT un focus group di esperti di vari settori a confronto

Dal marketing alla comunicazione, dal confronto con altre realtà simili alla logistica per l'Italia e l'estero. Il MeFiT di Pescia ha promosso un tavolo di lavoro di esperti di vari settori per dare vita ad un quaderno di idee per il rilancio del comparto. Una giornata aperta all'ascolto con un programma intenso.

NEWS

Delibera proroga tecnica servizi al 31 luglio 2019

Delibera proroga tecnica servizi al 31 luglio 2019

In pubblicazione in Amministrazione trasparente

NEWS

Avvio procedura gara Europea

Avvio procedura gara europea per affidamento servizi - Determina a contrarre

In pubblicazione in Amministrazione trasparente

NEWS

Il Mefit con uno stand a MyPlant&Garden 2019

Dal 20 al 22 febbraio MEFIT – Mercato Piante e Fiori Toscana Città di Pescia sarà a Myplant & Garden a Fiera Milano con uno stand appositamente ideato e realizzato e una immagine focalizzata sul colore Pantone 2019, il Living Coral.

L’obiettivo della presenza del Mefit all’evento è di promuovere al pubblico di operatori le proprie attività e i prodotti di punta del territorio che rappresenta.

La presenza del Mefit a Myplant fa parte di una delle azioni che rientrano nel piano di comunicazione, promozione e marketing 2019 che si stanno sviluppando in questi ultimi mesi e, nelle intenzioni della governance di Mefit, costituisce un ulteriore passo nel percorso di rinnovamento e riaccreditamento del Mercato nel florovivaismo italiano.

Mefit vi aspetta allo Stand D01-E08 nel Padiglione 12, la new entry di questa edizione di Myplant e l’area più ricca di novità per contenuti, iniziative e offerta espositiva.

NEWS

VISITA A MYPLANT&GARDEN

Ti interessa visitare Myplant&Garden, il più importante evento B2B del settore verde in Italia, che si terrà a Fiera Milano dal 20 al 22 febbraio? Unisciti a noi!

Stiamo infatti organizzando una visita di gruppo in autobus riservato, con partenza da Pescia (piazzale Mercato dei Fiori) alle ore 6.30 del 21 febbraio (arrivo previsto a Milano per le ore 11 circa) e rientro a Pescia per le ore 20.00 del giorno stesso (partenza da Milano alle 16 circa).

Il costo di partecipazione (IVA compresa) è di 35 euro (minimo 30 partecipanti), che scenderà a 27 euro (con 40 adesioni), o a 22 euro (con 50 partecipanti). La quota comprende anche l’ingresso alla Mostra.

Le adesioni dovranno pervenire al Mefit nel più breve tempo possibile, con l’indicazione dei nominativi dei partecipanti, dati azienda/p.iva: ufficio@mercatodeifioridellatoscana.it

NEWS

Aperture straordinarie 2019

Sono ben tre le giornate di apertura straordinaria che il Mefit ha deliberato per il 2019:

 

- Domenica 14 aprile (precedente la Pasqua)

- Domenica 27 ottobre

- Domenica 22 dicembre

 

Vi aspettiamo, per un Mercato più attivo che mai!

NEWS

Convocazione Assemblea Generale 21 gennaio 2019

MERCATO FIORI PIANTE TOSCANACittà di Pescia

prot 75 del 11 gennaio 2019

Assemblea generale - invito a partecipare

 

Agli Operatori del Mercato e loro dipendenti Alle Organizzazioni di categoria Al Sindaco del Comune di Pescia La presente per invitare all'assemblea CHE SI TERRA' LUNEDI 21 GENNAIO 2019  alle ore 18.00 presso il Mercato dei Fiori ex Sala delle Aste sui temi in OdG

L'amministratore e il Direttore relazioneranno su:

Tariffe anno 2019;

Dichiarazioni sostitutive atto di notorietà: controllo e sanzioni;

Varie ed eventuali.

Stante l'importanza dei temi trattati s'invita ad assicurare la presenza Distini saluti L'amministratore Unico Antonio Grassotti

NEWS

FioreColore novembre 2018 - La fotogallery

La terza edizione di FioreColore, evento dedicato al fiore a 360 gradi, si è tenuta al Mercato dei Fiori di Pescia (PT) domenica 18 e lunedì 19 novembre 2018.

Ospiti di questa edizione: la floral designer polacca Iza Tkaczyk e la blogger e garden designer Simonetta Chiarugi.

 

Ecco la fotogallery dell'evento

NEWS

Estratto verbale selezione Direttore

23 Novembre 2018

ESTRATTO DEL VERBALE DELLA COMMISSIONE PER LA SELEZIONE DI DIRETTORE DELL’AZIENDA SPECIALE MERCATO DEI FIORI DELLA TOSCANA

 

La Commissione composta da

  • Dott. Antonio Grassotti
  • Dott.ssa Alessandra Galligani
  • Dott. Gianluca Burchi

Visto i curriculum presentati e l’esito del colloquio svolto in data 20 novembre 2018 da atto della seguente graduatoria

  1. dott. Fabrizio Salvadorini pt. 36/45
  2. dott. Gianluca Incerpi pt. 28/45

 

La Commissione

Antonio Grassotti          ________________________

Alessandra Gallicani     ________________________

Gianluca Burchi            ________________________

 

NEWS

FioreColore: ritorno alla natura - 18 e 19 novembre 2018

Originalità, semplicità, sostenibilità, naturalezza: questi i must per l’autunno/inverno 2018 e per tutto il 2019 di cui si parlerà ampiamente durante la terza edizione di FioreColore, evento dedicato al fiore a 360 gradi, dal titolo “Ritorno alla natura. Fiori a Km zero”.

I colori tendenza nel floral designing declinati con la produzione floricola locale e le modalità per comunicare al meglio il mondo dei fiori attraverso Instagram saranno al centro dell’evento, che si terrà al Mercato dei Fiori di Pescia (PT) domenica 18 e lunedì 19 novembre. Ospiti di questa edizione: la floral designer polacca Iza Tkaczyk – per la prima volta in Italia - e la blogger e garden designer Simonetta Chiarugi.

Il 2019 sarà l’anno della naturalezza e della originalità nelle composizioni, attraverso la ricerca della novità e dell’unicità, laddove l’imperfezione diventa un plus, un valore aggiunto per valorizzare la singolarità, appunto, del prodotto. I bouquet saranno grandi, a forme libere, "scomposti", a cascata, con fiori di stagione e abbinamento con fiori secchi come la lavanda, frutta di stagione (melograno, castagne in autunno), spighe di grano, peperoncini. Sarà anche l’anno dei fiori di campo, dei girasoli, delle primule, delle gerbere, del fiordaliso, delle rose selvatiche, delle calle, dei ranuncoli, delle peonie e dei verdi come il Ruscus e diverse varietà di Asparagus ed Eucalyptus. Prevarranno i colori vitaminici e fluo (fucsia, giallo, arancione, lime, blu digitale), l’ultra violet, i toni del lilla, il rosso ciliegia e il rosso scuro red pear, ma anche colori chiari come il crocus petal (lavanda chiaro), il bianco, i colori naturali, il verde oliva, il grigio marmo, l’argento e tutti i toni del rosa.

Sono molto contento che si sia arrivati alla terza edizione di FioreColore – commenta Antonio Grassotti, presidente del Mefit - che rappresenta uno dei passi importanti dell’attività di marketing per il rinnovamento e il rilancio del Mercato. Mi auguro che anche gli operatori del mercato partecipino numerosi e ne traggano utili benefici ”.

Per il pubblico, ingresso libero: domenica 18 novembre alle 14.30 (fino alle 17.30 circa) si terrà lo show-dimostrazione di Iza Tkaczyk: per la prima volta in Italia la floral designer polacca utilizzerà soprattutto i fiori di produzione locale, come calle, gerbere, gigli e rose, ma anche specie più particolari come agerato, celosia, curcuma o classici che stanno tornando alla ribalta come i gladioli e i garofani.

Laureata presso l'Akademia Marioli Mikleszewskiej di Varsavia come maestro fiorista, Iza Tkaczyk insegna a sua volta e partecipa a fiere e competizioni internazionali. Dal 2016 è ambasciatrice per Floral Fundamentals e coopera con la rivista Fusion Flowers Magazine.

Ha partecipato a numerosi concorsi internazionali e ha ricevuto premi e riconoscimenti come il primo premio alla Coppa del Mondo - World Flower Cup di Barcellona nel 2016 e il primo posto al Concorso Fusion Flowers International Designer of the Year 2018.

 Nella giornata di lunedì 19 novembre si terrà invece una masterclass dedicata e riservata agli operatori di settore (a pagamento – 50 euro -su prenotazione e a numero chiuso - massimo 25 partecipanti).

Dalle 8.30 alle 13.30, si terrà la prima parte della masterclass con Iza Tkaczyk durante la quale la floral designer mostrerà e realizzerà in diretta alcune creazioni floreali: composizioni per la tavola e per la  casa, sia per le feste di Natale che per altri eventi, anniversari, celebrazioni. Senza dimenticare i bouquet nuziali.

La giornata riservata agli operatori proseguirà poi alle 14.30 con la blogger e garden designer Simonetta Chiarugi, che illustrerà le strategie per l’utilizzo efficace di Instagram per promuovere piccole e grandi imprese: dalla creazione e gestione del profilo - utilizzando strumenti e programmi per realizzare foto di qualità - alla realizzazione dei contenuti per fidelizzare e creare community, fino alla promozione e agli strumenti di analisi.

Dopo aver lavorato nell’ambito della moda, Simonetta Chiarugi ha lasciato la carriera di stilista per dedicarsi al giardinaggio a tempo pieno. Realizza mostre sul tema ed eventi legati al verde, oltre a occuparsi di garden design per committenti pubblici e privati. Scrive per varie riviste specializzate. Nel 2010 crea “Aboutgarden”, il suo blog di giardinaggio. Nel 2013 approda sui canali tematici televisivi di QVC con una rubrica in pillole dal titolo “Buon Gardening” e dal 2015 ha un canale tematico su You Tube. È autrice dei libri “Buon Gardening” (Mondadori, 2018) e “Più orto che giardino” (Mondadori, 2016).

Al termine della masterclass verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

 

INFO Per informazioni e per le iscrizioni alla masterclass di lunedì 19 novembre riservata agli operatori:

ufficio@mercatodeifioridellatoscana.it

 

Con il patrocinio del Comune di Pescia e il supporto di Myplant&Garden

Per info e adesioni:

ufficio@mercatodeifioridellatoscana.it

Tel. 0572 45 31 08

NEWS

Ognissanti 2018

Occupazione completa del mercato, operatori iscritti in aumento e la produzione locale - con i crisantemi uniflori - fa la parte del leone

Si è conclusa al Mercato Fiori e Piante della Toscana (Mefit) di Pescia la campagna di commercializzazione dei prodotti florovivaisti per le festività di Ognissanti.

Sicuramente da evidenziare due dati molto positivi: l’occupazione degli ampi spazi di locali, celle frigo, aree di carico e scarico, nel mese di ottobre è stata completa, quindi sold out assoluto; inoltre, al 30 ottobre il numero degli operatori iscritti al mercato è arrivato a 619 presenze superando come numero di iscritti il totale raggiunto nel dicembre 2017 (616).

In questo periodo il principale segmento floricolo sotto osservazione è naturalmente quello dei Crisantemi, nello specifico quelli uniflori. Infatti, attualmente, la coltivazione di crisantemi uniflor si attesta in seconda posizione per superfici coltivate tra i produttori iscritti al mercato con quasi il 6% del totale, dietro allo Statice Sinuata e davanti alla Calla Aethiopica.

Nel 2018 la produzione di crisantemi uniflori è stata condizionata positivamente dall’andamento meteoclimatico favorevole in tutta la fase di accrescimento delle piante, dalla messa a dimora delle giovani piantine, sino al raggiungimento del giusto grado di maturazione avendo come risultato una straordinaria qualità. Giusto grado di fioritura raggiunto senza variazioni indicative sui programmi di lavorazione.

Anche quest’anno i maggiori quantitativi sono stati veicolati alle spedizioni tramite grossisti e trasportatori ed in misura minore alla contrattazione sulla platea; tutto ciò conferma l’importanza del Mercato dei Fiori della Toscana quale piattaforma logistica al servizio delle zone di distribuzione e consumo del centro nord d’Italia.

I crisantemi uniflori hanno ottenuto un prezzo a stelo pressoché stazionario, in linea con gli ultimi due anni, in funzione delle famiglie e delle varietà.

I crisantemi uniflori più richiesti, in larga parte prodotti localmente, sono stati di colore bianco e giallo nelle forme a pallina da ping pong, a dahlia (Baveno – bianco o rosa e Astroid - giallo), spider (Veneri e Safina).

In questo periodo il comparto dei crisantemi spinge, come sempre, la commercializzazione delle altre specie floricole e del verde ornamentale. Un discreto successo è stato ottenuto dai Gigli (Lilium), da tutte le varietà di Orchidee, dai Gladioli e dalle Gerbere. Da segnalare il debutto stagionale di una produzione a Km zero di Anemoni.

Una novità degna di nota, ma riferita ai festeggiamenti di Halloween, accanto alle tradizionali zucche in ogni aspetto e dimensioni, è rappresentata dai rami floccati con rayon nero.

Per quanto concerne i prezzi all’ingrosso, medi ponderati, nel complesso non hanno subito rilevanti variazioni rispetto all’anno precedente, a parte alcune oscillazioni di prezzo in aumento o in diminuzione di alcuni centesimi di euro.

In merito al settore delle piante in vaso da interno e da terrazzo è stata riscontrata una minima diminuzione delle quantità di vasi di crisantemi e di ciclamini venduti a causa del dumping sui prezzi esercitato dalla grande distribuzione organizzata. Tiene invece la vendita delle piante più pregiate e di qualità superiore.

  

Fonte: Mefit.

 

NEWS

Aperture straordinarie: 21 e 28 ottobre

Apertura straordinaria del Mefit nelle due domeniche del 21 e 28 ottobre, per le contrattazioni (nell'orario 5.30-8.00) e per le vendite successive nei magazzini. Insieme ai fiori per i defunti, di cui verranno proposte alcune novità varietali, i commercianti potranno trovare anche articoli (sempre di produttori locali) per Halloween, come rami floccati con rayon nero da decorare con zucche ornamentali e quant'altro suggerisce la fantasia.

NEWS

Torna FioreColore - 18 e 19 novembre 2018

Originalità, semplicità, sostenibilità, naturalezza: questi i must per l’autunno/inverno 2018 e per tutto il 2019 di cui si parlerà ampiamente durante la terza edizione di FioreColore, evento dedicato al fiore a 360 gradi, dal titolo “Ritorno alla natura. Fiori a Km zero”.

I colori tendenza nel floral designing declinati con la produzione floricola locale e le modalità per comunicare al meglio il mondo dei fiori attraverso Instagram saranno al centro dell’evento, che si terrà al Mercato dei Fiori di Pescia (PT) domenica 18 e lunedì 19 novembre. Ospiti di questa edizione: la floral designer polacca Iza Tkaczyk e la blogger e garden designer Simonetta Chiarugi.

Originalità, semplicità, sostenibilità, naturalezza: questi i must per l’autunno/inverno 2018 e per tutto il 2019 di cui si parlerà ampiamente durante la terza edizione di FioreColore, evento dedicato al fiore a 360 gradi, dal titolo “Ritorno alla natura. Fiori a Km zero”.

I colori tendenza nel floral designing declinati con la produzione floricola locale e le modalità per comunicare al meglio il mondo dei fiori attraverso Instagram saranno al centro dell’evento, che si terrà al Mercato dei Fiori di Pescia (PT) domenica 18 e lunedì 19 novembre. Ospiti di questa edizione: la floral designer polacca Iza Tkaczyk e la blogger e garden designer Simonetta Chiarugi.

 

Il 2019 sarà l’anno della naturalezza e della originalità nelle composizioni, attraverso la ricerca della novità e dell’unicità, laddove l’imperfezione diventa un plus, un valore aggiunto per valorizzare la singolarità, appunto, del prodotto. I bouquet saranno grandi, a forme libere, "scomposti", a cascata, con fiori di stagione e abbinamento con fiori secchi come la lavanda, frutta di stagione (melograno, castagne in autunno), spighe di grano, peperoncini. Sarà anche l’anno dei fiori di campo, dei girasoli, delle primule, delle gerbere, del fiordaliso, delle rose selvatiche, delle calle, dei ranuncoli, delle peonie e dei verdi come il Ruscus e diverse varietà di Asparagus ed Eucalyptus. Prevarranno i colori vitaminici e fluo (fucsia, giallo, arancione, lime, blu digitale), l’ultra violet, i toni del lilla, il rosso ciliegia e il rosso scuro red pear, ma anche colori chiari come il crocus petal (lavanda chiaro), il bianco, i colori naturali, il verde oliva, il grigio marmo, l’argento e tutti i toni del rosa.

 

Per il pubblico, ingresso libero: domenica 18 novembre alle 14.30 (fino alle 17.30 circa) si terrà lo show-dimostrazione di Iza Tkaczyk: per la prima volta in Italia la floral designer polacca utilizzerà soprattutto i fiori di produzione locale, come calle, gerbere, gigli e rose, ma anche specie più particolari come agerato, celosia, curcuma o classici che stanno tornando alla ribalta come i gladioli e i garofani.

Laureata presso l'Akademia Marioli Mikleszewskiej di Varsavia come maestro fiorista, Iza Tkaczyk insegna a sua volta e partecipa a fiere e competizioni internazionali. Dal 2016 è ambasciatrice per Floral Fundamentals e coopera con la rivista Fusion Flowers Magazine.

Ha partecipato a numerosi concorsi internazionali e ha ricevuto premi e riconoscimenti come il primo premio alla Coppa del Mondo - World Flower Cup di Barcellona nel 2016 e il primo posto al Concorso Fusion Flowers International Designer of the Year 2018.

 

Nella giornata di lunedì 19 novembre si terrà invece una masterclass dedicata e riservata agli operatori di settore (a pagamento – 50 euro -su prenotazione e a numero chiuso - massimo 25 partecipanti).

Dalle 8.30 alle 13.30, si terrà la prima parte della masterclass con Iza Tkaczyk durante la quale la garden designer mostrerà e realizzerà in diretta alcune creazioni floreali: composizioni per la tavola e per la  casa, sia per le feste di Natale che per altri eventi, anniversari, celebrazioni. Senza dimenticare i bouquet nuziali.

La giornata riservata agli operatori proseguirà poi alle 14.30 con la blogger e garden designer Simonetta Chiarugi, che illustrerà le strategie per l’utilizzo efficace di Instagram per promuovere piccole e grandi imprese: dalla creazione e gestione del profilo - utilizzando strumenti e programmi per realizzare foto di qualità - alla realizzazione dei contenuti per fidelizzare e creare community, fino alla promozione e agli strumenti di analisi.

Dopo aver lavorato nell’ambito della moda, Simonetta Chiarugi ha lasciato la carriera di stilista per dedicarsi al giardinaggio a tempo pieno. Realizza mostre sul tema ed eventi legati al verde, oltre a occuparsi di garden design per committenti pubblici e privati. Scrive per varie riviste specializzate. Nel 2010 crea “Aboutgarden”, il suo blog di giardinaggio. Nel 2013 approda sui canali tematici televisivi di QVC con una rubrica in pillole dal titolo “Buon Gardening” e dal 2015 ha un canale tematico su You Tube. È autrice dei libri “Buon Gardening” (Mondadori, 2018) e “Più orto che giardino” (Mondadori, 2016).

Al termine della master class verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

 

INFO Per informazioni e per le iscrizioni alla masterclass di lunedì 19 novembre riservata agli operatori:

ufficio@mercatodeifioridellatoscana.it

 

Con il patrocinio del Comune di Pescia e il supporto di Myplant&Garden

Per info e adesioni:

ufficio@mercatodeifioridellatoscana.it

Tel. 0572 45 31 08

NEWS

Il Mefit torna soddisfatto dal Flormart di Padova

Il Mefit torna soddisfatto dal Flormart di Padova

Il Presidente Antonio Grassotti "Era importante esserci"

Si è concluso venerdì 21 settembre il Flormart di Padova, salone internazionale del verde dove si danno appuntamento le più importanti realtà del settore florovivaistico.

Il Mefit ha partecipato con uno spazio caratterizzato dallo slogan “A novant’anni mi rinnovo. Ora vi offro molto di più” allestito con i prodotti floricoli che caratterizzano il territorio pesciatino.

Soddisfatto della trasferta il presidente Antonio Grassotti: “La presenza del Mercato Fiori e Piante Toscana al Flormart di Padova è stata indubbiamente utile, ci ha infatti permesso di stringere contatti con i direttori degli altri importanti Mercati presenti in un’ottica di reciproca collaborazione e impegno per il miglioramento del settore. Ora l’obiettivo è quello di promuovere incontri e favorire la formazione di una massa critica che ci permetta di presentarci compatti e agire efficacemente sui nuovi mercati esteri che intendiamo approcciare. Rimane inoltre la soddisfazione per l’inserimento del Mefit nell’area del Flormart dedicata ai mercati floricoli italiani: era importante esserci per affermare con forza la nostra identità, comunicando le recenti novità e le prossime iniziative”.

Appena rientrati da Padova, gli addetti del Mercato sono già al lavoro per il prossimo grande evento in programma: l’edizione autunnale di FioreColore, la manifestazione dedicata al fiore a 360 gradi che è già giunta alla terza edizione.

I colori tendenza nel floral designing declinati con la produzione floricola locale e le modalità per comunicare al meglio il mondo dei fiori attraverso Instagram saranno al centro dell’evento, che si terrà domenica 18 e lunedì 19 novembre a Pescia, nei locali del Mercato. Ospiti di questa edizione: la floral designer polacca Iza Tkaczyk (con una dimostrazione aperta al pubblico e una masterclass riservata agli operatori) e la blogger e garden designer Simonetta Chiarugi, per una sessione riservata agli operatori.

NEWS

AVVIATA SELEZIONE PUBBLICA PER INCARICO DIRETTORE MEFIT

20 Settembre 2018

E' stata avviata la selezione pubblica per l’affidamento dell’incarico di direttore dell’Azienda Speciale Mercato dei Fiori della Toscana, che gestirà le funzioni di servizio pubblico di mercato all’ingrosso dei fiori, come affidate dal Comune di Pescia.

Le domande dovranno pervenire entro le ore 12:00 del 15 ottobre 2018.

Allegati:

Seguici su Facebook!

SEGUICI SU INSTAGRAM!